QuASM HomePageAtto costitutivo
N E W S S E A R C H CHI  SIAMO L I N K S F O R U M


H O M E
Indietro

Atto costitutivo di Associazione non commerciale

Il giorno 25 del mese di gennaio dell'anno 2002 nei locali posti in via del Pozzo 79 Modena tra i signori:

  • Erlicher Arcadio

  • Re Edoardo

  • Rossi Giovanni

  • Righi Augusto

  • Barbini Cristina

  • Agnetti Germana

  • Guidi Alessandro

  • Cutrone Francesco

  • Semisa Domenico

  • Purpura Massimo

  • Morosini Pierluigi

  • Pismataro Carmine Pasquale

  • Bosio Roberto

  • De Luca Pasquale

  • Zucco Erma

  • Costantini Daniela

  • Bracco Renata

  • Ramacciotti Fabrizio

  • Gaddini Andrea

  • Conte Sandra

  • Rossi Elisabetta

  • Mazzuia Pierpaolo

  • Neri Giovanni

  • Cocchi Angelo

  • Cassin Angelo

  • Mezzina Roberto

  • Bacigalupi Maurizio

  • Gobbi Margherita

  • Marcon Massimo

si è convenuto di costituire e si è in effetti costituito un ente non commerciale di tipo associativo con finalità scientifiche e culturali che assume la denominazione di "Associazione Italiana per la Qualità e l’Accreditamento in Salute Mentale".

L'associazione si prefigge di valorizzare l’associazionismo e il volontariato come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo, impegno sociale e persegue, nell'ambito della salute mentale e dei servizi socio sanitari i seguenti scopi:

  • Agire nell’ambito dei dipartimenti di salute mentale e dei servizi pubblici e privati che operano nel campo della promozione e tutela della salute mentale e della assistenza psichiatrica, della neuropsichiatria e salute mentale dell’infanzia, delle tossicodipendenze e dipendenza patologiche, e, più in generale, dei servizi integrati sociali e sanitari domiciliari, semiresidenziali e residenziali ed ospedalieri.
  • Promuovere la cultura della valutazione e del miglioramento continuo della qualità delle cure nell’ambito dei dipartimenti di salute mentale e dei servizi che operano nel campo della promozione e tutela della salute mentale e della assistenza psichiatrica, valorizzando, anche attraverso un premio per l’eccellenza nella pratica, le migliori esperienze italiane.
  • Promuovere l’accreditamento professionale all’interno dei processi formativi, organizzativi ed ai sistemi qualità.
  • Partecipare ad attività di accreditamento istituzionale, anche per conto delle Regioni e Province autonome, titolari della competenza.

Tali scopi vengono perseguiti con finalità di carettere sociale, civile, culturale e scientifico senza alcun scopo di lucro.

A tal fine potrà organizzare attività in funzione del soddisfacimento di bisogni sociali ed interessi collettivi.

L'associazione è retta dallo Statuto il quale determina la democraticità della struttura, la gratuità delle cariche associative, gli obblighi e diritti degli aderenti.

E' garantito il pieno diritto di voto a tutti gli associati, in particolare per le nomine degli organi direttivi, per le modifiche statutarie e per l'eventuale scioglimento dell'associazione. E' previsto per i soci il diritto di elettorato attivo e passivo. Ogni socio può esprimere un solo voto.

Sono altresì stabiliti l'obbligo della formazione del bilancio annuale e le modalità di approvazione dello stesso.

In deroga alle norme statutarie, il Consiglio Direttivo dell'associazione viene così costituito fino a quando non sarà ratificato o modificato in successive apposite elezioni da parte dell'assemblea dei soci:

  • Erlicher Arcadio :    Presidente Cod. Fisc. : RLC RCD 45L26 C994V

  • Rossi Giovanni :      Vice Presidente

  • Barbini Cristina :     Segretario-Tesoriere

  • Bosio Roberto :        Consigliere

  • Bracco Renata :        Consigliere

  • Gaddini Andrea :       Consigliere

  • Guidi Alessandro :     Consigliere

  • Marcon Massimo :      Consigliere

  • Morosini Pierluigi :     Consigliere

  • Neri Giovanni :           Consigliere

  • Rossi Elisabetta :        Consigliere

  • Semisa Domenico :       Consigliere

  • Zucco Erma :                Consigliere

Gli associati potranno esercitare qualunque tipo di controllo sull’attività dell’associazione, anche attraverso la visione dei documenti amministrativi.

Il Presidente viene incaricato di compiere tutte le pratiche necessarie per la registrazione del presente atto e relativo statuto che, allegato al presente documento, ne forma parte integrante.

Lo statuto viene letto ai presenti i quali lo approvano all'unanimità, ad esclusione dell’art. 9 per il quale la proposta del socio Semisa Domenico è risultata minoritaria.

Si dovrà chiedere la registrazione del presente atto con il pagamento dell'Imposta di registro in misura fissa previo assolvimento dell'imposta di bollo.

Vengono incaricati alla sottoscrizione dell'allegato Statuto, il Presidente ed il Segretario dell’assemblea Dott. Marcon Massimo.

Non essendovi altro da deliberare l'assemblea viene sciolta alle ore 17.00 previa approvazione del presente verbale.

Torna all'inizio


© 2002, Associazione Italiana Qualità e Accreditamento in Salute Mentale 
Scrivi alla nostra Associazione          Contatta il Webmaster          Aggiornamento 19/02/2009